Hospitality

L’atmosfera che avvolge il podere ci riconcilia con la natura e lo sguardo corre sui giardini e su tutta l’oasi di Pomaio prima di perdersi giù verso valle, la città di Arezzo, la Valdichiana e le colline del Chianti che ad ovest chiudono l’orizzonte. Dal podere si ha la sensazione di navigare a vista sopra la città riposando come il vino in “botte” all’interno di un wine resort eco-sostenibile. Le tre dimore e le loro piscine sono poste nel cuore dell’azienda vitivinicola Green e Bio, storicamente denominata Podere di Pomaio, che dista solo 5 km dalla città di Arezzo, di origine etrusca. Da qui è facile raggiungere comodamente le altre città d’arte del centro Italia sia in treno che in macchina, oltre che borghi, paesi e cittadine quali Cortona, Monte San Savino, Lucignano e Anghiari. Firenze dista meno di un’ora sia in treno che in auto. Le tre dimore sono state ristrutturate tenendo prima di tutto presente il benessere dei nostri ospiti, ricorrendo a materiali, soluzioni tecniche e impianti che lo garantiscono. Altrettanta attenzione è stata posta nella costruzione della cantina dove si sono usate materie prime naturali non inquinanti e la climatizzazione è altrettanto naturale. Il Podere di PomaioGreen Winery è quindi tra le realtà sostenibili sia per l’ospitalità che la produzione di Vino Bio. Il progetto Think Green ha permesso all’azienda di ricevere riconoscimenti prestigiosi tra cui Terre Fiorenti 2014 della Regione Toscana, 50 Buone Pratiche della Regione Toscana per Expo Italia 2015, Eco-Cloud a livello nazionale e Toscana Wine Architecture come una delle 14 cantine di design più belle della Toscana.

LA LEOPOLDINA

IL MANDORLO

IL CASOLARE